NEWS

Colloquio della Piattaforma Biodiversità: La lepre bianca in Alto Adige

Come relitto dell’era glaciale la lepre bianca è particolarmente colpita dai progressivi cambiamenti climatici, mentre la lepre comune trova sempre più facile spostarsi nell’habitat subalpino. Le due specie sono strettamente imparentate e nelle aree in cui sono presenti entrambe, si riscontra una forte competizione per le scarse risorse e l’ibridazione tra le due specie.

In collaborazione con l’Universitá di Medicina Veterinaria di Vienna anche la Provincia di Bolzano cerca di colmare la scarsità di conoscenze sulla lepre bianca e sta operando un monitoraggio. Campioni di escrementi permettono la registrazione genetica e forniscono informazioni sulla situazione della popolazione. Nella conferenza saranno illustrati queste problematiche e le differenze riscontrate nelle diverse aree di studio.

Simon Schwienbacher è un biologo della fauna selvatica e forestale. Nell’ambito della sua tesi di master alla BOKU di Vienna ha lavorato sulla lepre bianca. 

Thomas Clementi, libero professionista, svolge da molti anni ricerche sul campo sulla fauna selvatica alpina.

Il Colloquio si svolge presso il Museo Scienze Naturali (via Bottai 1, Bolzano). A causa delle misure Covid in vigore, solo 34 persone possono partecipare sul posto. Chiediamo quindi la registrazione. L’ingresso è gratuito. Info: Tel. 0471 412964

In tedesco e italiano 

MEDIA CONTACT
Menu