Benvenuti nel sito web del progetto Monitoraggio della Biodiversità Alto Adige!

Monitorare la biodiversità significa controllare lo stato di salute del nostro capitale naturale, fornendo informazioni utili non solo per la conservazione della natura in sé ma anche come supporto decisionale per la pianificazione territoriale, l’agricoltura e la conservazione della natura.
Eurac Research in collaborazione con il Museo di Scienze Naturali e la Provincia autonoma di Bolzano coordina un sistema di monitoraggio permanente della biodiversità nel territorio dell’Alto Adige.
Esso prevede la realizzazione e l’applicazione di protocolli standardizzati al fine di studiare specie definite “bioindicatrici”, ovvero sensibili ad alterazioni ambientali che portano ad un peggioramento della condizione degli ecosistemi di cui fanno parte, per esempio in seguito a cambiamenti climatici e conversione delle aree naturali in antropizzate.
Nello specifico, il progetto prevede il campionamento di ecosistemi terrestri ed ecosistemi acquatici in 320 siti distribuiti nella provincia di Bolzano per un totale di 7400 km2.  Essi coprono un grande spettro di tipologie ambientali tra le quali vi sono aree naturali, seminaturali e antropizzate.

NEWS & MEDIA

Urban Nature: esplorare la natura in città

Il 9 e 10 ottobre a Bolzano si svolge l’iniziativa Urban Nature: il promotore WWF Trentino e Alto Adige organizza la giornata, che si svolge in tutta Italia, insieme al…
VIEW

La varietà del paesaggio favorisce la biodiversità

Per studiare farfalle e cavallette si avventurano con i retini da sfalcio sui ripidi pendii montani sotto il sole di mezzogiorno. Prima dell’alba stazionano silenziosi nelle radure boschive per identificare…
VIEW
Menu